Menu
  • Home
  • Stazione Meteo
  • Contattaci

Rilievi Lidar

Il LiDAR (Light Detection And Ranging) è un sistema Laser Scanner generalmente montato a bordo di piattaforme aeree o elicotteri. Il sistema emette un impulso ottico mediante un laser e viene accuratamente misurato il tempo di restituzione dell’eco. Il tempo viene trasformato in distanza rispetto al bersaglio attraverso la velocità della luce.

Il LiDAR è definito come un sistema aviotrasportato utilizzato per l’acquisire le forme presenti sul terreno (sia naturali che di origine antropica) attraverso la determinazione di coordinate x, y, z di un insieme di punti (nuvola di punti).

Il sensore LiDAR di GeoloGIS, grazie al peso e al radio modem GPS integrato, può essere installato direttamente sui droni.

Mediante l’uso di questo sistema è possibile ottenere rilievi 3D e analisi territoriali estremamente accurate. Il LiDAR emette fino a 80.000 impulsi laser al secondo composti in un fascio di apertura variabile, capaci di investire una porzione di terreno pari al doppio della quota di volo. Il sistema analizza i tempi di ritorno dei raggi laser, la loro intensità di ritorno e, grazie al sistema Multi Echo, riesce ad attraversare e definire sia la copertura vegetale primaria, quella secondaria (sottobosco) e la superficie topografica consentendo la realizzazione di DTM (Modelli Digitali del Terreno) con assoluto dettaglio e precisione.

Le informazioni territoriali rese disponibili dai rilievi LiDAR permette il riconoscimento delle criticità idraulico – geomorfologiche: dall’analisi delle morfologie fluviali e delle sue fasce di pertinenza, all’analisi della dinamica evolutiva della fascia costiera, al controllo dei di processi erosivi connessi alle infrastrutture esistenti.

Inoltre il LiDAR rappresenta un supporto unico per il rilievo di qualsiasi struttura antropica al fine di determinare dimensionamenti per collaudi e verifiche statiche.

Il nostro Yellowscan Mapper è equipaggiato sul Matrice 600 Pro dotato di terminatore di volo e paracadute, registrato ENAC per operazioni specializzate non critiche e critiche in scenari standard.