Chi siamo

GeoloGIS srl è una spin-off dell’Università di Messina, integrata all’interno del Dipartimento di Scienze Matematiche e Informatiche, Scienze Fisiche e Scienze della Terra (MIFT), nata per implementare l’azione di ricerca e di consulenza dell’Ateneo nell’ambito della pianificazione sostenibile del territorio, mediante soluzioni smart green.

I principali campi di attività sono:

  • monitoraggio territoriale tradizionale e da remoto;
  • analisi ambientali, mirate alla geochimica delle acque e delle terre;
  • studi a supporto di fonti energetiche alternative, dal solare alla geotermia;
  • verifica della qualità dei materiali nel campo dei beni culturali e archeologici.

GeoloGIS si avvale dell’esperienza e della professionalità dello staff nel campo della geomorfologia e della sedimentologia terrestre e marina, delle tecnologie di rilevamento da droni o postazioni remote a controllo wireless, della gestione del rischio ambientale derivato da azioni antropiche o eventi naturali e dei Sistemi Informativi Territoriali (SIT-GIS).

GeoloGIS fornisce consulenza e soluzioni per problematiche legate alla pianificazione del territorio, in termini di tutela ambientale e sviluppo sostenibile.

GeoloGIS utilizza Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR) che supportano diverse tipologie di sensori mirati alla realizzazione di rilievi aerofotogrammetrici, multi spettrali e termici a infrarosso.

La dotazione degli APR è stata integrata da un laser scanner (LiDAR) miniaturizzato, in grado di generare nuvole di punti della superficie terrestre, georeferenziate e prive della presenza degli alberi e del sottobosco.

La possibilità di disporre di un Centro di Elaborazione Dati (CED) permette l’acquisizione, in continuo, di un’ampia gamma di dati ambientali che vengono costantemente catalogati ed utilizzati in tutti i diversi campi di lavoro. Sono attualmente operative, due stazioni di rilevamento fotografico e anemometrico che permettono, mediante un sistema wireless con rete dedicata, l’acquisizione di informazioni di carattere fisico – evolutive di due ambienti estremamente dinamici e sensibili quali la lingua sabbiosa (spit) della Riserva Naturale Orientata di Marinello Tindari e la spiaggia del “Pilone”, margine esterno della Riserva Naturale Orientata della Laguna di Capo Peloro e limite geografico tra i mari Tirreno e Jonio.

La ricerca e l’attività di consulenza, svolte in ambito costiero e la realizzazione, lungo quasi l’intero perimetro della Sicilia, di transetti per il monitoraggio geomorfologico – sedimentologico quantitativi delle spiagge, hanno permesso la realizzazione di un sistema a supporto della pianificazione in ambiente GIS (Geographic Information System) fruibile come servizio WEB-GIS, ovvero on demand, per amministrazioni pubbliche e aziende private.

Le soluzioni che offre GeoloGIS hanno consentito già di affiancare importanti aziende del settore e di supportare diverse amministrazioni nella pianificazione territoriale (piani regolatori, piani rifiuti, piano per l’assetto idrogeologico e il rischio sismico, piani di gestione delle coste, VIA VAS , ecc..), offrendo servizi esclusivi in fase di progettazione e programmazione degli interventi sul territorio.

Il nostro Staff! (cliccare sull’ immagine per informazioni)